Riaprono le attività dell’Associazione Orizzonte Onlus

A seguito della chiusura forzata dovuta alle misure di contenimento messe in atto per contenere l’emergenza dovuta alla diffusione del Covid-19, riaprono ufficialmente le attività dell’Associazione Orizzonte Onlus per la tutela e la salvaguardia dei ragazzi disabili delle province di Chieti e Pescara.

Supportati dal Comune di Francavilla al Mare, provincia di Chieti, dopo aver effettuato tutte le attività di disinfestazione richieste dall’ultimo decreto in materia di sicurezza e prevenzione della diffusione del virus, dopo aver formato con appositi corsi di formazione ed informazione tutti i volontari, Lunedì 22 giugno 2020 alle ore 8:30, i cancelli dell’Associazione Orizzonte Onlus hanno riaperto.

Organizzati in piccoli gruppi, usufruendo di tutti gli spazi aperti a disposizione, i ragazzi disabili, a partire da questa mattina saranno facilitati dai volontari e dalle unità del servizio civile nel riprendere con gradualità le attività che prima del lockdown erano per loro non solo intrattenimento, ma anche e soprattutto, un intenso lavoro per recuperare e potenziare la loro autonomia.

 

About the author

Giulia Di Sipio

Diplomata in Counseling Mediacomunicativo presso la Scuola di formazione Avalon di Pescara, specializzata in Counseling Gastronomico, dove il Cibo diventa strumento di conoscenza e di lavoro interiore, oltre che prezioso nutrimento, da anni collabora come volontaria con l'Associazione Orizzonte Onlus per facilitare la trasformazione dei disagi in risorse, migliorare le relazioni tra le persone, promuovere iniziative di solidarietà a favore dei ragazzi diversamente abili e delle loro famiglie.